«Italiano cattolico di m***a»: accoltellato uomo con crocefisso al collo

Prima gli ha urlato «italiano cattolico di m***a», poi ha tentato di sgozzarlo. E’ successo alla vigilia di Pasqua davanti alla stazione Termini di Roma dove un marocchino ha aggredito un uomo che aveva un crocefisso al collo. Fortunatamente la vittima, un georgiano 44enne scambiato probabilmente per un italiano, sarebbe stato ferito alla gola solo lievemente.

L’aggressore, un 37enne, è stato bloccato dagli agenti della polizia del commissariato Viminale dopo essere fuggito ed è stato arrestato per tentato omicidio. Secondo quanto ricostruito dalla polizia, l’uomo ferito e il suo aggressore erano a bordo di un autobus. Appena sceso, il georgiano si è diretto verso la stazione della metropolitana, quando è stato raggiunto e accoltellato all’improvviso dal marocchino, che lo ha colpito con un fendente alla gola. (a.mat.)

Fonte: Adnkronos

(ph: shutterstock)

Tags: