La 15enne anti-Greta: combatte immigrazione e ideologia gender

Si chiama Izabella Nilsson Jarvandi, ha 15 anni e si batte contro l’immigrazione e l’ideologia gender. Una vera e propria anti-Greta Thunberg che arriva direttamente dalla Svezia. Su Twitter si definisce «una giovane attivista politica contro il globalismo, che cerca la verità e la giustizia per la mia amata Svezia». Come Greta anche lei ha tenuto comizi pubblici davanti ai palazzi di potere svedesi ed è attivissima e molto seguita sui social. Vuole denunciare quello che definisce «il genocidio del popolo svedese» causato a suo dire da politiche liberali verso l’immigrazione. Ed ha un “fan” d’eccellenza: Viktor Orban.

Izabella è inoltre favorevole a politiche per la famiglia e combatte la cosiddetta ideologia gender. Diventata molto popolare negli ambienti della destra sovranista e degli integralisti cristiani, non sopporta gli intellettuali liberal di sinistra e l’ideologia del politically correct. E sulla sua “rivale” Greta Thunberg dice: «se non sei nemmeno abbastanza uomo o donna per difendere la tua gente, allora come diavolo dovresti essere lì per il resto del mondo?». (a.mat.)

Fonte: The Post International

(ph: Twitter @izabellamarianj)

Tags: