Treviso, spacciatrice ruba pistola a finanziera e tenta di sparare

Una 31enne nigeriana, scoperta con parecchi ovuli di droga in pancia all’aeroporto Catullo di Treviso, ha tentato di sparare a un’agente della Guardia di Finanza. La donna, condotta in ospedale per espellere lo stupefacente che aveva ingerito, ha aggredito la militare riuscendo a sottrarle la pistola di ordinanza. La donna ha provato a premere il grilletto, ma fortunatamente non è riuscita a togliere la sicura.

Su Twitter, il ministro dell’Interno Matteo Salvini ha espresso «piena solidarietà alle Forze dell’Ordine», chiedendo «tolleranza zero per i delinquenti che portano droga nelle nostre strade e aggrediscono chi
si occupa della nostra sicurezza». (r.a.)