Venezia, macchinista Trenitalia ubriaco: licenziato

E’ stato licenziato il macchinista di Trenitalia in servizio a Venezia che non è stato in grado di compiere manovre con un Frecciarossa perchè ubriaco. Come spiega l’Arena, il 50enne, con 30 anni di servizio, non ricordava i codici di accesso e le procedure corrette per muovere il treno. Fortunatamente in quel momento l’ex macchinista stava movimentando un treno senza passeggeri a bordo.

A quel punto l’uomo ha chiesto il cambio ad un collega giustificandosi con un malore. Ma la Polfer ha voluto vederci chiaro ed ha richiesto l’alcoltest che è risultato positivo. Il licenziamento, spiega l’azienda, è stata una conseguenza obbligata. (a.mat.)

(ph: shutterstock)

Tags: ,