Verona, il “miracolo” Hellas anni ’70 rivive al Bentegodi

Oggi, mercoledì 1 maggio, allo stadio Bentegodi di Verona le vecchie glorie gialloblu dell’Hellas si riuniranno per assistere al match con il Livorno e poi saranno disponibili per foto e autografi nell’area fan. In serata, evento a villa Quaranta con foto e video dell’epoca. Saranno presenti circa 70 ex giocatori dell’Hellas, attesi da tutta Italia e dall’estero, per ricordare la storica promozione in Serie A avvenuta nel 1968 e la lunga permanenza nella massima serie per tutti gli anni ’70.

L’Hellas infatti rimase in A per dieci campionati su undici. Poi dopo la retrocessione del ’79 ci fu il nuovo corso di Osvaldo Bagnoli che portò alla conquista del campionato di Serie B nel 1982 e a quello di Serie A nel 1985. Tra gli ec calciatori gialloblu che parteciperanno all’evento “I nostri anni ’70” ci saranno Sergio Clerici, Giancarlo Savoia, Sergio Madè, Emiliano Mascetti, Beniamino Vignola (in foto). «Un plauso all’associazione degli ex calciatori, che è riuscita ad organizzare questa rimpatriata di grandi campioni – afferma l’assessore veronese al decentramento Marco Padovani -, un’occasione imperdibile per i nostri tifosi e per quanti sono appassionati di grande calcio». (t.d.b.)

(ph: Comune di Verona)