Padova, donna ungherese rapì figlia 7 anni fa: Orban offre aiuto

Sono ormai passati 7 anni da quando Chantal Tonello fu rapita dalla madre ungherese a Vigonza, in provincia di Padova. Il padre, che in tutto questo tempo non ha mai smesso di cercare la figlia, non ha dubbi: lei e la madre si trovano in Ungheria.

Viktor Orban, in un incontro con Matteo Salvini il 28 agosto scorso, aveva offerto aiuto nelle ricerche ed ora si sta concretizzando un pool investigativo congiunto Italia-Ungheria. Il responsabile dell’Interno ungherese Sándor Pintér ha assicurato che le ricerche continuano e non si fermeranno ed ha confermato la disponibilità ad offrire collaborazione ed ospitalità agli investigatori ed esperti italiani. (a.mat.)

Fonte: Adnkronos

(ph: Dickelbers/Wikipedia)