Processo BpVi, chiesta archiviazione per 18 indagati

I sostituti procuratori del tribunale di Vicenza Luigi Salvadori e Gianni Pipeschi hanno chiesto l’archiviazione per 21 indagati nel processo in merito al crac dell’ex Popolare di Vicenza. Come riporta Benedetta Centin sul Corriere del Veneto tra di loro spiccano i nomi degli ex membri del cda Roberto Zuccato, ex presidente Confindustria Vicenza e Veneto, Franco Miranda, ex presidente Confartigianato Veneto, Andrea Monorchio, ex ragioniere generale dello Stato e Giovanna Dossena, ex consigliera.

Il processo in realtà si chiude, se l’archiviazione verrà confermata, per 18 persone, mentre prosegue per altre tre, comunque presenti nella lista. Si tratta dell’ex direttore generale di BpVi Samuele Sorato, dell’ex presidente Gianni Zonin e dell’ex consigliere Giuseppe Zigliotto. Zonin e Zigliotto sono già a processo a Mestre con accuse simili e non possono essere giudicati due volte per lo stesso reato. Sorato, invece, la cui posizione era stata stralciata per motivi di salute, è stato poi dichiarato idoneo al processo e verrà sentito in udienza preliminare il 16 giugno per chiarire la sua posizione. (t.d.b.)

(ph: Shutterstock)