Schio (Vi), prostituzione: sequestrato centro massaggi cinese

La Guardia di Finanza di Vicenza comunica in una nota di aver posto sotto sequestro un locale di 150 metri quadri di proprietà di due donne cinesi che figurava come centro benessere ma che in realtà veniva utilizzato, oltre che per i massaggi orientali, soprattutto per far prostituire alcune ragazze. Le donne sono accusate di favoreggiamento della prostituzione. (t.d.b.)

(ph: Shutterstock)

Tags: ,