Psichiatria: in Canada allarme salute mentale giovani, +75% in Pronto soccorso

Roma, 7 mag. (AdnKronos Salute) – Allarme salute mentale per i giovani in Canada. Negli ultimi 10 anni sono fortemente aumentati le ospedalizzazioni (+65%) e le visite in pronto soccorso (+75%) nella fascia d’età tra i 5 e i 24 anni, secondo i dati dell’Istituto canadese di informazione sulla salute (Icis). Il gruppo di età in cui si sono registrati più ricoveri in questi anni è quello tra i 15 e i 17 anni.
Dal 2006, ricoveri e visite in emergenza sono costantemente aumentate anche se le diagnosi – e quindi il numero di pazienti – sono rimaste stabili negli ultimi 30 anni. Secondo Christina Lawand, ricercatrice principale dello studio, questi dati indicano principalmente che disturbi mentali continuano ad essere oggetto di stigma e per questo i giovani si rivolgono ai medici solo in emergenza o in fase acuta. La ricercatrice inoltre sottolinea anche il ruolo, nell’aumento di ricoveri e visite d’emergenza, delle carenze, nel Paese, del sistema di cure preventive e di primo livello.

Tags: , ,