Treviso, torna la marcia del Gay Pride. Con l’ok della Lega

Torna a Treviso la grande marcia del Gay Pride. L’annuncio è dato dallo stesso organizzatore Antonio Monda, segretario del Coordinamento Lgbt di Treviso sulla pagina Facebook “Treviso Pride“. L’appuntamento è per il 29 giugno e si punta a replicare il successo del 2016, quando però la giunta era di centosinistra. Sarà anche l’occasione per celebrare i 50 anni dei moti di Stonewall, cioè l’anniversario degli scontri tra attivisti gay e polizia a New York.

Come riporta Il Corriere del Veneto di oggi nell’edizione di Treviso a pagina 10, la giunta leghista guidata da Mario Conte sta collaborando con gli organizzatori. Il patrocinio del Comune non è stato chiesto, «ma – assicura Conte – se sarò libero parteciperò». (t.d.b.)

(In foto la manifestazione del 2016. Ph. Facebook – Treviso Pride)