Vicentino, Confindustria chiede strade per 450 milioni

Nel Vicentino servirebbero investimenti da 450 milioni di euro per le infrastrutture. Come riporta Gian Maria Collicelli sul Corriere del Veneto nell’edizione di Vicenza di oggi a pagina 9, è la conclusione di Confidustria Vicenza che ha presentato una ricerca durante l’evento MuoVi Vicenza a cui hanno partecipato sindaci ed esponenti della provincia.

Le opere considerate necessarie da Confindustria Vicenza, che chiede l”intervento dello Stato, sono 30, tra cui il completamento della tangenziale Nord di Vicenza. (t.d.b.)

(In foto il presidente di Confidustria Vicenza Luciano Vescovi, ph. Facebook – Confidustria Vicenza)