Giro d’Italia, Viviani vince ma è irregolare: declassato

Prima la gioia, poi la rabbia. Elia Viviani ha vinto la terza tappa del Giro d’Italia, 220 km da Vinci a Orbetello imponendosi in volata davanti a Fernando Gaviria (UAE Team Emirates).

Volata che secondo la giuria è irregolare: durante lo sprint il campione veronese avrebbe chiuso la strada a Matteo Moschetti nel tentativo poi riuscito di riportarsi su Pascal Ackermann che lo precedeva. Per questo motivo Viviani è stato declassato e la vittoria di tappa è stata quindi assegnata a Gaviria. (a.mat.)

Fonte: Adnkronos