Misurina, a metà maggio il lago è ancora ghiacciato [VIDEO]

14 maggio. Manca poco più di un mese all’estate. Eppure, se si guarda al meteo, non direbbe proprio. Dal mare alla montagna, la morsa di maltempo che sta intrappolando l’Italia e il Veneto da giorni ha portato piogge, grandinate e un sensibile calo delle temperature decisamente sotto la media stagionale. Una delle conferme più suggestive arriva da Misurina dove, a metà maggio, troviamo ancora il lago ghiacciato come si vede nel video qui sotto.

Nella descrizione del filmato, pubblicato su Youtube, si legge: «un’ondata di gelo ha imprigionato le anatre e le fuliche (famiglia delle folaghe) che come ogni anno sono emigrate sul Lago di Misurina, impedendo di alimentarsi nelle sue acque ricche di prezioso cibo. Il 13 maggio 2019 il lago di Misurina è ancora tutto gelato. Nevica ogni due o tre giorni. Le anatre e le folaghe vagano spaventate e arrivano fin sulla porta del mio negozio cercando il cibo che non riescono a trovare nel lago. Avevo monitorato la situazione già il giorno prima. Nel supermercato di Lozzo di Cadore, dopo aver raccontato la situazione di Misurina con decine e decine di anatre e folaghe che occupano tutta la strada con il pericolo di finire investite da qualche auto, mi hanno regalato due sacchetti di pane vecchio che sbriciolo e getto vicino alle sponde del lago». (a.mat.)