Associazione anti-aborto a Greta: «salvare pianeta? Anche cuccioli d’uomo»

Sono tornati a Roma i manifesti anti-aborto dell’associazione ProVita e ancora una volta fanno discutere. Nel mirino in quest’occasione anche l’attivista svedese Greta Thunberg, impegnata nella lotta contro i cambiamenti climatici. «Cara Greta, se vuoi salvare il pianeta, salviamo i cuccioli d’uomo» recita il cartellone che ritrae un feto che gli attivisti di ProVita chiamano Michelino e che in occasione del Congresso Famiglie di Verona avevano distribuito sotto forma di portachiavi.

«Dopo la recente vittoria davanti al Tar in merito ai nostri manifesti che il sindaco di Magione aveva fatto rimuovere con delle assurde motivazioni – si legge in un post su Facebook dell’associazione -, ritorna Michelino, per batterci per la vita di tutti, senza distinzione d’età o fase di sviluppo. Non ci faremo fermare». (t.d.b.)

(ph. Facebook – ProVitaOnlus)

Tags: