Turismo, “Veneto the land of Venice” in Germania e Danimarca

In base al Piano Turistico annuale 2019, la Giunta regionale, su proposta dell’assessore al turismo, ha dato il via libera a un’iniziativa di promozione con il nuovo simbolo del Veneto, che si terrà negli aeroporti tedeschi di Monaco di Baviera e Francoforte e a quello della capitale danese, Copenaghen. «Veneto, the Land of Venice, sarà protagonista già alla fine di questo mese di maggio allo scalo di Monaco, poi a Francoforte a settembre e a Copenaghen in ottobre – spiega l’assessore Federico Caner (in foto)–. Gli spazi espositivi sono previsti nella zona dei duty free dei tre aeroporti internazionali, lungo il passaggio obbligatorio per tutti i passeggeri che si recano alle varie porte d’imbarco dei voli. Qui verrà distribuito materiale informativo sulle offerte del Veneto, potranno essere presenti i rappresentanti dei Consorzi di promozione turistica e, grazie al coinvolgimento di alcune aziende, saranno presentati prodotti tipici agroalimentari veneti».

La presenza giornaliera di passeggeri in partenza, in attesa dei voli o in transito nelle aree commerciali degli aeroporti è stimata in 17.000 persone a Francoforte, in 19.000,00 a Copenaghen e in 11.000 a Monaco di Baviera: prevedendo un’affluenza presso ciascuno stand di almeno il 15% dei clienti dei duty free, l’iniziativa dovrebbe favorire un numero minimo di contatti con circa 175.000 persone. «È un’iniziativa che ha già dimostrato in passato la sua efficacia – conclude l’assessore regionale – e sulla quale puntiamo per rafforzare il nostro appeal nel nord Europa e in Germania, Paese che è da sempre uno dei principali mercati turistici per il Veneto». (t.d.b.)

(ph. Imagoeconomica)

Tags: