Alessandria, sindaco leghista ospita Gay Pride: «rappresento tutti»

«Se assumi l’incarico di sindaco, rappresenti l’intera comunità. Ognuno deve essere libero di esprimersi e manifestare». Sono parole che apparentemente non fanno una piega, ma fanno notizia se a pronunciarle è un esponente della Lega a proposito del Gay Pride. Siamo ad Alessandria e il primo cittadino in questione è Gianfranco Cuttica di Revigliasco, leghista di ferro (in foto).

Nella sua città il 1 giugno non solo si terrà la sfilata in nome dei diritti della comunità Lgbt, ma due drag queen leggeranno libri sull’identità di genere ai bambini. «Se tutti i leghisti fossero come lui, questo Paese non starebbe così male» ha commentato una delle drag queen ospiti. (t.d.b.)

(Fonte:Ilfattoquotidiano)

(ph. Facebook – Gianfranco Cuttica di Revigliasco)

Tags: