Autonomia, Di Maio: «scritta male, Salvini la usa per coprire corruzione»

Siamo all’ultima settimana prima delle elezioni europee ed amministrative e si fanno sempre più intensi e frequenti gli attacchi reciproci tra i due leader dei partiti che compongono la maggioranza. Questa volta l’oggetto del contendere è l’autonomia regionale. «Mi sembra strano che ci sia urgenza, che si debba portare in cdm prima del 26 maggio, erano stati ragionevoli fino all’altro ieri. Mi sembra un modo di nascondere scandali di corruzione che hanno coinvolto la Lega. -ha  detto Luigi Di Maio -. Il testo sull’autonomia è scritto male, vogliamo migliorarlo, per fare in modo che non ci siano conseguenze per le altre Regioni».

Dal canto suo il ministro dell’Interno e leader della Lega Matteo Salvini risponde così: «non capisco perché il Movimento 5 Stelle la tiri così tanto lunga sull’autonomia». (t.d.b.)

(Fonte: Adnkronos)

(ph. Shutterstock)