Umbria, Marini (Pd) vota contro proprie dimissioni

Colpo di scena in Umbria, dove la presidente della Regione Catiuscia Marini (Partito Democratico) (in foto) si era dimessa a seguito dell’indagine sulla Sanità che aveva fatto emergere casi di concorsi pilotati e corruzione.

Ieri in consiglio regionale le dimissioni della Marini sono state respinte con 11 voti, tra cui quello della stessa presidente. Una decisione che ha raccolto molte critiche sopratutto da parte del Movimento 5 Stelle e che pare non sia piaciuta nemmeno al presidente del Pd Paolo Gentiloni.

(Fonte Adnkronos)

(ph. Imagoeconomica)

Tags: