Vicenza, urla da cassonetto rifiuti: rischia di finire schiacciato

Tragedia sfiorata in via dei Mille a Vicenza dove un operatore Aim durante la raccolta dei rifiuti ha sentito delle urla provenire da un cassonetto e ha subito fermato le operazioni. Dentro c’era un uomo di colore che probabilmente si era rifugiato nel contenitore per proteggersi dalla pioggia.

L’uomo ha rischiato di morire nel tritarifiuti, ma una volta uscito dal cassonetto se n’è andato senza ringraziare l’operatore e senza dare altre spiegazioni. (t.d.b.)

(Fonte:Ilmessaggero)

(ph. Vvox)