Milano, bimbo di 2 anni morto: il padre ha confessato

Questa mattina all’alba a Milano in zona San Siro è stato rinvenuto il corpo senza vita di un bambino di due anni. Ad avvertire la polizia intorno alle 5:00 è stato il padre del piccolo. Quando gli agenti sono arrivati sul posto, però, hanno trovato solo la madre di nazionalità serbo-croata, 23 anni, incinta di 5 mesi.

Secondo le prime indiscrezioni, sul corpo del bimbo sono stati trovati segni evidenti di percosse. Inoltre aveva i piedi fasciati perchè, pare, si fosse tagliato con dei cocci in precedenza. E’ stata disposta l’autopsia per accertare le cause del decesso mentre gli agenti sono alla ricerca del padre, un uomo di 25 anni. Sia lui che la madre del piccolo hanno precedenti per reati contro il patrimonio. (a.mat.)

+++ AGGIORNAMENTO +++

Il padre del bimbo trovato morto all’alba a Milano è stato rintracciato e portato in questura.

+++ AGGIORNAMENTO +++

Aliza Hrustic, il 25enne padre del bambino trovato senza vita questa mattina a Milano, ha confessato. L’uomo ha raccontato al capo della Mobile di Milano che non riusciva a dormire e nel corso della notte «in preda a un raptus, a un momento di rabbia anche a seguito dell’assunzione di sostanza stupefacente di tipo hashish» ha percosso il piccolo fino alla sua morte.

Fonte: Adnkronos

(ph: shutterstock)

Tags: