Giro d’Italia, tappa finale a Verona il 2 giugno e premiazione in Arena

Viabilità modificata su tutto il tracciato di gara e 9 mila posti gratuiti in Arena per assistere alla premiazione. Verona si prepara l’appuntamento finale del Giro d’Italia, in programma il prossimo 2 giugno. La cronometro individuale, su tracciato cittadino di 17 chilometri, si svolge per ampi tratti sul circuito delle Torricelle, per poi chiudersi con il cronometraggio finale in piazza Bra e la premiazione in Arena.

Per assistere alla passerella degli atleti e all’incoronazione del vincitore, fino a sabato 1 giugno è possibile prenotare sul sito del Comune uno dei 9 mila posti disponibili. Il logo dell’evento e le informazioni sulla viabilità sono state presentate ieri dal sindaco Federico Sboarina e dall’assessore allo Sport Filippo Rando insieme al presidente e al direttore di VeronaFiere, Maurizio Danese e Giovanni Mantovani. La macchina organizzativa, oltre a Fiera e Comune, vede il coinvolgimento di Agsm, Agec, Amia, Acque Veronesi e Atv.

«Un grande appuntamento per la città – dichiara il presidente Danese –, per il quale si sono rafforzati i legami di collaborazione tra istituzioni, città e provincia, in un’ottica di marketing territoriale del “sistema Verona” per il quale la Fiera genera un indotto di circa un miliardo di euro all’anno». Tutte le informazioni sulla viabilità e l’evento sono disponibili sul sito del Comune. (r.a.)

Tags: ,