Vercelli, musulmani con Fratelli d’Italia: «ci ha dato moschea»

A Trino in provincia di Vercelli l’endorsement a Fratelli d’Italia, a pochi giorni dal voto per l’elezione del nuovo presidente della Regione Piemonte, è arrivato da una fonte probabilmente inaspettata: la comunità islamica. Come riportano Federico Callegaro e Andrea Rossi sul Mattino infatti l’imam locale ha inviato una lettera ai fedeli per ricordare loro che Roberto Rosso (in foto), ex Forza Italia e prima ancora DC, da vicesindaco diede l’ok per la costruzione della moschea.

All’epoca fece notizia la decisione di Rosso di concedere il luogo di culto agli islamici a patto che potessero accedervi liberamente anche le donne. Ora il vulcanico vicesindaco di Trino e consigliere comunale a Torino si candida al consiglio regionale e l’imam chiede alla comunità islamica vercellese di non dimenticare: «gli altri partiti non hanno mai fatto nulla per la nostra moschea. Lui invece ci ha dato l’autorizzazione a costruirla». (t.d.b.)