Banksy polemico a Venezia, ex direttore Biennale: «solo pubblicità»

Gli artisti, la Biennale di Venezia, il decoro urbano. Come riporta La Nuova Venezia di oggi a pagina 2, Francesco Bonami (in foto) risponde a Banksy e lo attacca duramente. Da un lato abbiamo un critico d’arte, attuale direttore artistico della Fondazione Re Rebaudengo e direttore della Biennale di Venezia nel 2003, dall’altro il celebre artista inglese. Banksy nei giorni scorsi ha pubblicato un video in cui si vedevano i vigili cacciarlo da San Marco e lui si lamentava di non essere mai stato invitato alla Biennale.

«Ha creato con cura il suo mito di artista alternativo, antisistema, che ha scelto l’anonimato per non confondersi con il sistema dell’arte e poi si lamenta perché la Biennale, che di quel sistema è pienamente parte, non lo ha invitato? Non ha proprio senso, a meno che non sia un altro modo che ha scelto per cercare una facile pubblicità» ha detto Bonami. (t.d.b.)

(ph. Imagoeconomica)