«Rucco sostiene Da Re: è uomo di partito, altro che civico»

Pubblichiamo la nota dei capogruppo di minoranza in consiglio comunale a Vicenza.

A quasi un giorno dal voto, è apparso su Facebook un video di Francesco Rucco che da Palazzo Trissino annuncia il candidato secondo lui da votare per le Europee. Si tratta di Gianantonio Da Re, segretario regionale della Lega e candidato per la circoscrizione Nord-Est. Questo endorsement solleva questioni molto importanti. Innanzitutto, il sindaco si espone in prima persona con un endorsement a Da Re, trevigiano, ignorando la candidatura ambiziosa della lanciatissima collega Mara Bizzotto, dello stesso partito, candidata locale importante in chiave vicentina.
Stupisce e quasi rattrista che nessuna citazione, neanche minima, venga fatta per gli assessori Tosetto e Dotto, ben due candidati scelti fra la squadra della sua giunta che avrebbero potuto ricevere almeno un attestato di stima, vista la necessità di indicare un nome per una carica tanto importante.

Infine, questo appello ci conferma le dinamiche dello scacchiere politico del nostro territorio. Il sindaco, lanciandosi in un endorsement ufficiale per un candidato della Lega, si è definitivamente consegnato a essere un uomo di partito e non certo un civico, titolo usato a suo uso e consumo quando faceva comodo una “nuova veste” in campagna elettorale, dimostrando un’assoluta mancanza di coerenza e di rispetto istituzionale. È inusuale che un sindaco faccia propaganda elettorale di parte da una sala del Palazzo Comunale, casa di tutti i vicentini. Ricordiamo, inoltre, che Francesco Rucco è stato votato in Provincia come figura civica, di garanzia: queste dichiarazioni rendono evidente come, in realtà, non sia una figura neutrale. Le azioni più importanti del futuro prossimo di Vicenza e del governo cittadino, vedi la manovra su AIM e le nomine alle partecipate, hanno un marchio sempre più distinguibile, quello verde della Lega. Altro che “Sindaco libero e del cambiamento” come annunciava meno di un anno fa.

Giovanni Selmo
Ciro Asproso
Otello Dalla Rosa
Ennio Tosetto
Raffaele Colombara
I capigruppo di minoranza in Consiglio Comunale

(Ph. Rucco sindaco / Facebook)

Tags: ,