Treviso, operaio in manette: era pedofilo latitante

Nel 2004 era stato condannato in Portogallo per pedofilia. Ma lui in carcere non c’era mai andato, era latitante con un mandato di cattura europeo. Come riporta Marco Filippi su La Tribuna di oggi a pagina 20, il cittadino africano della Guinea è stato trovato a Treviso, dove lavorava come operaio in un’azienda di allevamento polli.

Il 40enne era in Italia da molti anni ed era riuscito ad ottenere un permesso di soggiorno per motivi di studio. Ma dopo che la sentenza è diventata definitiva che lo condanna a 2 anni di galera per abusi su minori,  i carabinieri sono riusciti a rintracciarlo ed arrestarlo. Verrà estradato in Portogallo. (t.d.b.)

 

 

Tags: ,