Venezia, torna incubo baby gang: pestato e rapinato in centro

A Venezia torna l’incubo baby gang in centro storico. Un 30enne infatti è stato picchiato e derubato mercoledì notte nel sestiere San Polo. Secondo la versione dei fatti fornita dalla vittima, due ragazzini lo hanno avvicinato chiedendogli una sigaretta e poi subito gli altri lo hanno raggiunto e pestato, sottraendogli alcuni monili.

Il 30enne si è gettato in acqua pur di sfuggire agli aggressori, alcuni dei quali minorenni. L’intervento di un amico gli ha permesso di raggiungere l’ospedale. (t.d.b.)

(Fonte: Ilgazzettino)