È morto il giornalista Vittorio Zucconi, aveva 74 anni

Si è spento all’età di 74 anni il giornalista Vittorio Zucconi,(in foto) storica firma di Repubblica,corrispondente a New York,  e in anni più recenti voce di Radio Capital.

A dare la notizia della scomparsa del giornalista, dopo una malattia, è stato lo stesso quotidiano sulla sua versione online. Dal 1985 viveva negli Stati Uniti, si è spento nella sua casa di Washington. È stato direttore del sito
dalla creazione fino al 2015 e di Radio Capital fino allo scorso anno. Nella sua carriera ha lavorato anche per “Il Corriere della Sera” e “La Stampa”, come corrispondente da Bruxelles, Washington, Mosca. Zucconi era nato il 16
agosto 1944 a Bastiglia (Modena). (t.d.b.)

(Fonte: Adnkronos)

(ph. Imagoeconomica)