«Vicenza, Rucco si schiera con la Lega: ma chi comanda in città?»

Il consigliere comunale di opposizione di Vicenza Raffaele Colombara (Quartieri al centro) (i foto) critica aspramente in una nota il sindaco di centrodestra Francesco Rucco per il suo endorsement esplicito al candidato leghista alle europee Gianantonio Da Re. «Rucco si prostra all’ex segretario leghista con la speranza di poter avere un avvenire politico – afferma Colombara -, magari un posto in Parlamento in futuro, dimostrando ai suoi elettori che la favoletta del “civico ed indipendente” altro non era che una presa in giro da campagna elettorale; soprattutto, e peggio, dimostra quanto vulnerabile sia la città nelle mani del partito leghista: un esempio chiaro è la questione Aim. Chi ci comanda a Vicenza?».

«Rucco si muove nella provincia ad appoggiare i candidati leghisti a suon di panini alla porchetta – aggiunge Colombara -, dimostrando ancora una volta la sua inaffidabilità da Presidente della provincia. Chi lo ha sostenuto ora dovrebbe farsi una domanda, soprattutto nel centrosinistra e tra chi crede davvero nel valore del civismo. Con questo inutile video, inoltre, evidenzia le grandi crepe presenti in maggioranza. Forza Italia e Fratelli d’Italia rimarranno ancora a guardare o faranno sentire la loro voce? Infine, sarà andata davvero male agli “sfortunati” candidati che non hanno ricevuto l’endorsment di quello che si sta dimostrando il peggior Sindaco della storia di Vicenza? Comunque sia – conclude Colombara – , i vicentini meritano di più. Meritano più rispetto. (t.d.b.)

(ph. Raffaele Colombara)

Tags: ,