Zaia: «io commissario in Europa? Tutte manfrine»

Il presidente del Veneto Luca Zaia ha voluto mettere a tacere le voci che girano da qualche tempo su un suo eventuale incarico a Bruxelles. «Il mio nome viene fuori per i ruoli più vari prima o dopo ogni elezione, ma non vado a fare il Commissario in Europa».

«Sono manfrine – ha spiegato Zaia -. Io sono concentrato sull’autonomia, sulla Pedemontana veneta, sulle Olimpiadi invernali, sui dossier Unesco, sulla questione Pfas, il più grande inquinamento che abbiamo in Veneto, ma anche a livello nazionale ed internazionale, e sul rilancio dell’economia: di questi dossier ho le carte sulla mia scrivania non di altre cose», ha concluso. (a.mat.)

Fonte: Adnkronos

(ph: shutterstock)

Tags: