Seggio “congelato” per Brexit, Berlato: «quel posto è mio»

«Ho conseguito un quoziente pieno, svincolato dal calcolo dei resti su base nazionale». Sergio Berlato (Fratelli d’Italia) commenta così il “giallo” sul suo seggio a Bruxelles, congelato dalla Corte di Cassazione in attesa dell’uscita del Regno Unito dall’Unione europea, che porterà all’Italia tre ulteriori seggi. Insieme a lui, resta in stand-by anche la leghista Rosanna Conte.

«Abbiamo interpellato l’ufficio elettorale del ministero – spiega Berlato, intervistato da Filippo tosatto sul Mattino di oggi – che conferma il seggio di Fdi, precisando che l’avvenuta Brexit dovrebbe sancire tre ulteriori parlamentari: uno per il mio partito nella circoscrizione Nord Ovest, il secondo a Nord Est per la Lega, la candidata Conte appunto, e l’ultimo a Forza Italia al Centro».

(Ph. Consiglio regione Veneto)

Tags: