«Mestre, 14enne insulta arbitro donna: poco un anno di squalifica»

Il presidente della Figc, Gabriele Gravina, (in foto)  commenta duramente la sentenza del giudice sportivo territoriale del Veneto che ha inflitto un anno di squalifica al calciatore 14enne che a Mestre ha insultato pesantemente un arbitro donna e annuncia ricorso. «Da parte mia non c’è sconto su questi atteggiamenti, non è accettabile tutto quello che ha detto e fatto questo ragazzino e non riesco nemmeno a mascherare la mia amarezza» ha detto Gravina.

«Nell’arco di una settimana ho già impugnato con molta decisione alcuni provvedimenti dei giudici sportivi regionali perché li ho ritenuti poco afflittivi. Per me – aggiunge Gravina – nei confronti di chi ti butta a terra e ti calpesta anche 5 anni di squalifica sono pochi». (t.d.b.)

(Fonte: Adnkronos)

(ph. Imagoeconomica)

Tags: ,