Tromello (Pv), feudo leghista: eletto primo sindaco trans d’Italia

A Tromello, in provincia di Pavia, è stato eletto Gianmarco Negri, (in foto) il primo sindaco transessuale d’Italia. Negri infatti è nato donna (si chiamava Maria) e 5 anni fa ha cambiato sesso. Ora è il nuovo sindaco del paese di circa 3700 abitanti, dove alle Europee la Lega ha preso più del 50% dei voti. Avvocato quarantenne da sempre attivo nella lotta per i diritti Lgbt, eletto in una lista civica, Negri ha raccontato la sua storia alla trasmissione televisiva Agorà di RaiTre.

«Nessuno del mio paese ha mai posto l’accento sul mio essere transessuale – ha spiegato – . Io spero che il nostro governo si faccia carico dell’emergenza, soprattutto sanitaria, che riguarda le persone trans – ha aggiunto -. Alle persone dico di non aver paura – ha concluso – perché si può essere anche trans e anche avvocati, operai e sindaci». (t.d.b.)

(ph. Facebook – Gianmarco Negri)