Festa Aperol a Venezia, commercianti: «no uso privato di San Marco»

La festa per i 100 anni di Aperol in Piazza San Marco, in programma il 29 giugno, non piace ai commercianti dell'”associazione Piazza San Marco“. Come riporta La Nuova Venezia a pagina 20, il presidente Claudio Vernier afferma in una lettera al capo di Gabinetto Moris Cerron di non condividere «l’uso privato della piazza». «Negli ultimi mesi – spiega ancora Vernier – abbiamo avuto occasione di effettuare più incontri con alcuni dirigenti di Campari relativamente al progetto del festeggiamento dei 100 anni di Aperol in Piazza San Marco. Il Consiglio Direttivo di APSM, riunitosi per analizzare il progetto, ha espresso parere contrario all’organizzazione di eventi privati in Piazza, nel mantenimento di una consuetudine consolidata fino a oggi».

«Il Consiglio Direttivo chiede di essere coinvolto nella definizione delle regole generali a cui attenersi in futuro. Anche la nostra Associazione – conclude Vernier – troverà occasione di essere promotrice e organizzatrice di eventi, sempre e solo con l’obbiettivo di reperire fondi per il mantenimento e il restauro del centro storico». L’accesso alla piazza in occasione della festa Aperol del 29 giugno sarà solo su invito e il ricavato servirà per finanziare le luminarie natalizie. (t.d.b.)