Calcio, Neymar accusato di stupro: si difende e pubblica chat

Una ragazza brasiliana ha accusato il connazionale Neymar, (in foto) attaccante del Paris Saint Germain di averla violentata. Un’accusa pesante che scuote la vita di un grande campione, come già successo a Cristiano Ronaldo. I due si sono conosciuti su Instagram e poi avrebbero avuto un rapporto sessuale in un hotel di Parigi. Ma la donna, una volta tornata in Brasile, ha deciso di sporgere denuncia contro di lui.

Il calciatore rigetta le accuse, ammette la relazione, ma spiega che è stata consensuale e per dimostrarlo ha deciso di pubblicare tutta la chat con le conversazioni tra lui e la donna, anche dopo il fatidico incontro in cui secondo l’accusatrice sarebbe avvenuta la violenza, dimostrando che lei si esprimeva normalmente, anzi gli chiedeva di prendere un regalo per suo figlio.

«D’ora in poi esporrò tutto, renderò pubblica tutta la conversazione che ho avuto con la ragazza, tutti i nostri momenti, che sono intimi, ma è necessario mostrare tutto per dimostrare che non è successo nulla – ha detto Neymar in un lungo video pubblicato su Instagram -. Subito dopo questo video vedrete tutti i messaggi, tutto quello che è successo quel giorno e gli altri a seguire. Quello che è successo quel giorno è stato un rapporto tra uomo e donna, entro quattro mura, qualcosa che succede ad ogni coppia. Sono accusato di stupro, è una parola pesante, una cosa molto forte, ma è quello che sta succedendo in questo momento. Sono rimasto sorpreso. Chi mi conosce sa chi sono e sa che non farei mai una cosa del genere». (t.d.b.)

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da 3n310ta 🇧🇷 👻 neymarjr (@neymarjr) in data:

(ph. Alizada Studios – Shutterstock)