Duterte: «ero gay, poi mi sono curato»

«Ero gay, poi mi sono curato da solo». Queste le dichiarazioni che stanno facendo discutere di Rodrigo Duterte, presidente delle Filippine. Lo ha detto durante un discorso alla comunità filippina di Tokyo spiegando che durante la separazione dalla sua ex moglie, Elizabeth Zimmerman, e prima di trovare la sua attuale compagna, Cielito Avanceña, ha attraversato una fase nella quale credeva di essere «un po’ gay».

«Sono ritornato a essere un uomo grazie alle belle donne che mi hanno guarito – ha proseguito Duterte -. Ho odiato gli uomini belli. Ora preferisco le belle donne». (a.mat.)

Fonte: Huffingtonpost

Tags: