Incidente Venezia, Salvini: «soluzione c’era, bloccata dai 5 Stelle»

«Mi risulta che una soluzione fosse stata trovata e condivisa, mi risulta che qualcuno aveva messo intorno a un tavolo tutti, predisponendo una soluzione che prevedeva alcune navi a Porto Marghera e un allargamento di un canale, ma che tutto sia stato bloccato perché è arrivato un no da un ministero romano». Lo ha detto
Matteo Salvini, in comizio a Tivoli, parlando dell’incidente che a Venezia ha visto una nave da crociera andare a schiantarsi contro la banchina del canale della Giudecca.

Il riferimento implicito è al ministro dei Trasporti, Danilo Toninelli. «Sono stufo dei no – ha aggiunto Salvini -, l’Italia va a fondo, abbiamo bisogno di sì e non è un ministero della Lega quello che ha detto no». (r.a.)

Fonte: Adnkronos

(Ph. Imagoeconomica)