Nutella amara in Francia: sesto giorno di sciopero

Allo stabilimento della Ferrero di Villers-Ecalles, il più grande al mondo di Nutella e Kinder Bueno, i lavoratori stanno affrontando il loro sesto giorno di sciopero. L’ingresso della fabbrica è bloccato. Le richieste sono aumento significativo e investimenti. Durante le trattative, la direzione del gruppo aveva proposto un aumento di 40 euro lordi per tutti, cifra che è stata giudicata insufficiente. I rappresentanti dei lavoratori chiedono un aumento del 4,5% e un premio di 900 euro.

La direzione si dice pronta a trattare ma solamente con la fine della protesta. L’azienda intende far rispettare una decisione di giustizia che prevede di sbloccare l’accesso della fabbrica e questa mattina un ufficiale giudiziario e alcuni membri delle direzione sono andati a prendere i nomi dei 20 dipendenti che lo bloccavano. Un atteggiamento dell’azienda che ha provocato l’ira dei sindacati. Lo scontro sembra più infuocato che mai. (a.mat.)

Fonte: Adnkronos

(ph: imagoeconomica)

Tags: