Umilia senzatetto in video, condannato a 15 mesi di carcere

Un 21enne spagnolo è stato condannato a 15 mesi di reclusione per aver umiliato un senzatetto e pubblicato in internet il video. I fatti risalgono al 2017, quando Kanghua Ren, conosciuto su Youtube con il nickname “ReSet“, offrì a un clochard 50enne un biscotto con dentifricio al posto della farcitura, filmando la scena. Nel video, ora rimosso dalla piattaforma, si vedeva il senzatetto in preda ai conati di vomito dopo aver addentato il biscotto.

«Forse mi sono spinto un po’ oltre – commentava il giovane – ma c’è un lato positivo. Questo l’aiuterà a lavarsi i denti. Non penso che l’abbia mai fatto dal momento in cui è diventato povero». Oggi è arrivata la sentenza per quel gesto che aveva provocato grande indignazione in Spagna. La corte di Barcellona ha condannato il giovane a 15 mesi di prigione, un risarcimento di 20 mila euro da versare all’uomo, nonché la chiusura di tutti gli account social, YouTube compreso, per cinque anni. (r.a.)

(Ph. Kanghua Ren / Facebook)

 

Tags: