Venezia, procura: «nave Msc non è sotto sequestro»

La procura di Venezia, in merito all’incidente navale di ieri, ha comunicato di aver sequestrato «tutti i punti di
movimento della nave, i motorini che servono per spostarla, il timone e la scatola nera. La nave per quel che mi riguarda e fermo restando le cose che abbiamo sequestrato, che devono restare a disposizione dei consulenti, non è sotto sequestro», ha spiegato il procuratore Cherchi.

Sulla comunicazione ufficiale di Msc che parlava di avaria, il procuratore ha commentato: «dovremmo valutarla. L’ipotesi di reato penale è il 1231 del codice della navigazione “Inosservanza di norme sulla sicurezza della navigazione”». Cherchi ha concluso: «stiamo valutando le prime emergenze che ci hanno dato Capitaneria e forze dell’ordine che sono intervenute. All’esito di questo valuteremo se c’è qualcuno da iscrivere nel registro degli indagati». (a.mat.)

Fonte: Adnkronos

(ph: Facebook Luigi Brugnaro)