Incendio Notre Dame, trovato piombo nel sangue di un bimbo

Nel sangue di un bambino residente nel quartiere dell’Ile de la Cité, dove sorge la cattedrale di Notre Dame, bruciata il 15 aprile scorso, sono state trovate tracce di piombo troppo elevate. Questo ha fatto partire un’indagine ambientale per far luce sulla vicenda.

Nel bimbo è stato rilevato un tasso di piombo nel sangue di oltre 50 microgrammi per litro. Il piccolo al momento non richiede alcuna terapia medica ma in ogni caso «per precauzione» le famiglie con bimbi al di sotto dei 7 anni o donne incinte dell’Ile de la Cité sono state invitate a «consultare il proprio medico, che potrà prescrivere un’analisi del sangue per rilevare» il quantitativo di piombo. (a.mat.)

Fonte: Adnkronos

Tags: