Provenza? No, Veneto. Nel Padovano uno dei lavandeti più grandi d’Italia

Voi lo sapevate che ad Arquà Petrarca, secondo borgo più bello d’Italia che si trova in provincia di Padova, esiste il lavandeto più grande d’Italia? Si tratta di una realtà a conduzione familiare che possiede ben 97 specie di lavanda, ognuna diversa per colore.

Nel loro sito si legge la storia: «in questo bellissimo borgo medioevale dei Colli Euganei la lavanda veniva coltivata già dal 1946 nelle zone più brulle delle colline. Negli anni però questa coltivazione era stata abbandonata, ma ancora oggi ogni casa del paese ne mantiene almeno una pianta nel proprio giardino. Abbiamo voluto rivalutare questa antica coltivazione ed è così che è nata la nostra nuova azienda, sostenuta dalla passione per la nostra terra e dal desiderio di far conoscere a largo raggio i segreti di questa meravigliosa pianta».

Domenica 16 giugno sarà possibile ammirare questi fiori speciali durante la festa della fioritura, dalle 9:00 al tramonto.

Oppure sabato 15 insieme a Veneto Segreto si potrà partecipare ad una visita guidata sia del borgo che del lavandeto.