«Pedemontana pagata dai veneti? Giusto così»

«Quando sento dire che la Pedemontana la pagano i veneti rispondo: mi sembra giusto che sia così. E la Siracusa-Caltanissetta ovviamente la devono pagare i siciliani». Lo afferma Marco Corsini (in foto), commissario straordinario della Superstrada pedemontana veneta. Intervistato da Albino Salmaso su La Tribuna di oggi, Corsini spiega che quella di lunedì non è stata una «inaugurazione spot. Zaia ha voluto mandare un messaggio preciso: la Pedemontana è uscita dal libro dei sogni e può essere utilizzata dal traffico».

«Sono soddisfattissimo – aggiunge – perché abbiamo trasformato il project con grande equilibrio e ora purtroppo dovremo tirare le somme e calcolare i costi della bonifica delle discariche. Ne abbiamo ripulite una decina e il consorzio Sis ci presenterà il conto».

(Ph. Imagoeconomica)