Prete contro Salvini: «pluriassassino, da denuncia a Corte internazionale»

«Hitler i disgraziati li metteva nei forni, Salvini-selfini, il ministro dell’Inferno, i disgraziati li butta a mare». Così Don Aldo Antonelli, prete di Avezzano (L’Aquila), al programma “La Zanzara” su Radio 24 torna ad attaccare leader della Lega e la politica di chiusura dei porti ai richiedenti asilo. «Salvini – ha aggiunto – è un pluriassassino, non un assassino. Dovrebbe essere denunciato alla Corte Internazionale, al Tribunale Internazionale, per crimini contro l’umanità. Uno che fa affogare migliaia di persone nel mare, come lo chiami?».

«Salvini – conclude don Antonelli – uno che si impone, non rispetta le leggi, invade il campo degli altri. Io mi auguro che scompaia per il bene del paese e lo dico a tutti. Cerco di convincere chiunque a non votare per Salvini».

(Ph. Aldo Antonelli / Facebook)