Trump cambia idea: «credo ci sia un cambiamento del clima»

Donald Trump fa una dichiarazione inaspettata durante un’intervista a Piers Morgan, conduttore di Good Morning Britain: «credo ci sia un cambiamento del clima, e credo che i cambiamenti siano in entrambe le direzioni». Il presidente degli Stati Uniti d’America ha spiegato che è stato il principe Carlo, molto attento al tema, a convincerlo: «lui vuole assicurare che le future generazioni abbiano un buon clima ed evitino un disastro. E io sono d’accordo».

Trump però ha anche voluto sottolineare che gli Stati Uniti sono puliti e hanno la coscienza pulita, addossando tutta la responsabilità della crisi ad altre nazioni. «Ho detto al principe che gli Stati Uniti attualmente hanno uno dei climi più puliti del mondo in base a tutte le statistiche. E la situazione sta migliorando perché sono d’accordo sul fatto che vogliamo l’acqua migliore e più pulita. È chiaro e cristallino e così deve essere. Cina, India, Russia e molte altre nazioni, loro sì che non hanno una buona aria, una buona acqua e il senso dell’inquinamento. Se vai in certe città… non puoi neanche respirare, e ora quell’aria sta salendo su». (a.mat.)

(ph: shutterstock)

Tags: