Pavone (To), spara e uccide ladro: indagato tabaccaio

Un tabaccaio ha ucciso un ladro questa notte a Pavone, in provincia di Torino. Tre persone hanno tentato l’assalto a una tabaccheria e il proprietario, arrivato sul posto dopo aver sentito l’allarme, ha intrapreso una colluttazione con i banditi, sparando a uno di loro, un ragazzo di origine moldava, che ha perso la vita. I due complici sono fuggiti. Sul posto è stato trovato un piede di porco.

Il titolare della tabaccheria, Marcellino Iachi Bonvin, 67 anni, è ora indagato per eccesso colposo di legittima difesa, in attesa di essere interrogato. Il ladro non sarebbe stato armato. «Tabaccaio di 67 anni, incensurato e già
rapinato numerose volte, stanotte si è difeso durante l’ennesimo furto e (purtroppo) ha ucciso uno dei tre ladri, con un’arma legalmente detenuta. Nel pieno rispetto delle indagini della Procura, a lui va la mia solidarietà umana e politica: #iostocoltabaccaio». Questo è stato il commento del ministro dell’Interno Matteo Salvini, affidato a Facebook. (t.d.b.)

(Fonte: Adnkronos)

Tags: