Sanità, Grillo: «in caso di nuovi tagli mi dimetto da ministro»

Il ministro della Salute Giulia Grillo (in foto) si dice pronta a dimettersi nel caso di nuovi tagli alla sanità. «Sicuramente se si dovesse ipotizzare che si vuole attingere dalla sanità, io non parteciperò all’ennesima mannaia sulla sanità pubblica», ha risposto la grillo ai cronisti. «Organizzerò una giornata per avere un confronto».

La clausola contenuta nella bozza del nuovo Patto per la Salute che lega l’aumento del Fondo sanitario alle condizioni della finanza pubblica, spiega il ministro, è stata voluta dal Mef «e non mi trova d’accordo, come ho già detto. Ritengo che la sanità abbia già contribuito alla finanza pubblica, non capisco cosa ancora dobbiamo tagliare: non abbiano più soldi». (r.a.)

Fonte: Adnkronos

(Ph. Imagoeconmooica)

Tags: ,