Arsiero (Vi), Pretto (Lega): «consigliera istiga a violenza contro Salvini»

«Ritengo politicamente scandaloso che un amministratore locale si presti a lanciare deliranti messaggi politici laddove si istiga palesemente alla violenza nei confronti di importanti rappresentanti politici». Lo afferma il deputato vicentino della Lega Erik Pretto che si scaglia contro la consigliera comunale di Arsiero (Vicenza) Tiziana Occhino per alcuni post su Facebook, ironici contro il ministro dell’Interno Matteo Salvini, scritti dalla storica band Osteria Popolare Berica e condivisi dalla Occhino. «Quanto fatto dall’ex Sindaco di Arsiero Tiziana Occhino,- denuncia Pretto in una nota –  che si è prestata ad esibire la maglietta di un fantomatico gruppo musicale denominato OPB, il quale nel suo sito inneggia alla rivolta e si vanta di avere “nel proprio curriculum uno scandalo a base di vescovi, suini e vicepresidenti del Senato e un video dedicato a un agente della Digos”, non è certamente degno delle istituzioni civili di questo Paese».

«Non è accettabile che un amministratore locale si permetta di inneggiare alle “sassaiole” nei confronti di nessuno, tanto meno se il destinatario di queste morbose attenzioni è un Ministro della Repubblica. Questo comportamento è gravissimo e mi auguro venga giustamente censurato in quanto la sana Politica non può permettersi di essere violata da chi pensa maldestramente di rappresentarla. Mi compiaccio che i cittadini di Arsiero abbiano deciso di cacciare sonoramente Tiziana Occhino dalla guida dell’Amministrazione comunale, attraverso un voto democratico che evidentemente spaventa e incattivisce chi si sente ancora mentalmente vicino alla partigianeria. Dopo un simile gesto, credo che Tiziana Occhino farebbe bene a dimettersi immediatamente dal Consiglio comunale di Arsiero. A queste sorpassate visioni della Politica, legate a schemi vecchi di oltre 70 anni, dobbiamo rispondere fortemente con la serenità e la speranza – conclude Pretto – tipiche di chi guarda al futuro». (t.d.b.)

(ph.Facebook  screenshot dei post)

Tags: ,