Bibione fa sul serio: 50 euro di multa a chi fuma in spiaggia

La stagione estiva si è ufficialmente aperta il 25 maggio e si concluderà il 15 settembre. Con essa entrano in vigore anche le disposizioni su ciò che si può e che non si può fare in spiaggia. A Bibione, nel Veneziano, il divieto più clamoroso, in quanto si tratta del primo caso, è quello di fumare in spiaggia. Sarà vietato fumare sotto l’ombrellone o sulla battigia, ma i fumatori non saranno completamente esclusi dal litorale. Per loro sono state create delle aree apposite: 41 salottini realizzati in legno solidale e posizionati lungo gli otto chilometri di arenile, a debita distanza da ombrelloni e aree gioco.

I trasgressori saranno sanzionati con una multa fino a 50 euro. Un’iniziativa fortemente sostenuta dagli operatori turistici della località. (t.d.b.)

(Fonte: Adnkronos)