Maltempo in Veneto: stato attenzione per canali, fognature e frane

Il Centro funzionale decentrato della Protezione Civile del Veneto ha dichiarato lo “stato di attenzione” sino alle ore 8 di mercoledì 12 giugno per il possibile verificarsi di rovesci o temporali, localmente anche intensi, soprattutto nelle zone montane e nella pianura centro-occidentale, che potrebbe creare disagi al sistema fognario e lungo la rete idrografica minore in tutto il territorio regionale.

Si segnala, inoltre, la possibilità d’innesco di fenomeni franosi e la possibilità di innesco di colate rapide in particolare nei bacini dell’Alto Piave, del Piave Pedemontano, dell’Alto Brenta-Bacchiglione-Alpone e del sistema Adige-Garda e Monti Lessini, nonché nel bacino del Basso Brenta-Bacchiglione. (r.a.)

(Ph. Shutterstock)