Chernobyl, dopo il telefilm boom di turisti. E spuntano selfie hot

La miniserie Hbo e Sky “Chernobyl“, che racconta uno dei più gravi disastri nucleari della storia, sta avendo molto successo e al suo debutto ha già registrato il record di telespettatori. Nell’esplosione avvenuta nel 1986 sono morte tra le 30.000 e le 60.000 persone. Il sito del disastro è visitabile da 8 anni ma secondo la Cnn le visite sarebbero aumentate di oltre il 35% dopo l’annuncio della serie tv.

A far scoppiare le polemiche soprattutto foto hot scattate da vari influencer. Anche l’autore di Chernobyl, Craig Mazin, ha commentato la vicenda su Twitter: «è bellissimo che la serie abbia ispirato un’ondata di turismo nella zona. Ma ho visto le foto sui social. Se la visitate, per cortesia ricordatevi che una terribile tragedia è successa proprio lì. Comportatevi con rispetto di tutti coloro che hanno sofferto e che si sono sacrificati». (a.mat.)

Tags: